News

Supportare le scelte dei figli – incontro per genitori: mercoledì 14 marzo a Gonars

Relatrice: dott.ssa Patrizia Friso dell’Università di Padova

Con i genitori si condivideranno alcune considerazioni riferite all’importante e delicato ruolo che essi rivestono nel processo di scelta dei figli.

Accompagnare i figli nella loro crescita richiede ai genitori, specie oggi, una serie di capacità per poter affrontare i cambiamenti, a volte repentini e situazioni – spesso nuove o diverse – magari riuscendo ad anticiparle .
Si tratta soprattutto di instaurare un rapporto di reciproca fiducia e di essere flessibili perchè tutto si modifica e perché… non esistono “ricette”…

Una prospettiva partecipata intende riconoscere l’importante ruolo che i genitori da sempre rivestono nel processo di scelta dei figli ed attribuisce il giusto peso a quelle abilità che sono riconosciute come patrimonio della famiglia.

Sono i genitori che, partendo dalle pratiche quotidiane, rendono possibile nei figli lo sviluppo di identità dotate di consapevolezza. Mai come ora si è ravvisata l’esigenza di favorire nei figli lo sviluppo di quelle abilità che ci caratterizzano come “esseri umani”; ci riferiamo all’empatia (riconoscere le proprie e altrui emozioni), al sapere dare valore alle relazioni interpersonali, alla socialità, all’importanza del dialogo condiviso, alla narrazione, ma anche all’adattabilità ed a quella capacità, tipica dell’uomo, di porsi domande, a volte domande molto importanti strettamente legate al suo essere cosciente.

Partendo da tali presupposti, risulta condivisibile un’idea di orientamento che ponga l’individuo al centro:
“Quando si parla di orientare un individuo, questo significa anche trasferirgli competenze di autorientamento, con la finalità di scelte (il plurale è d’obbligo) immediate o future, in direzione di una decisione o per una lettura più appropriata di un contesto esistenziale e/o professionale, per progettare un percorso formativo o per migliorare la percezione di sé in direzione di un’efficacia maggiore nell’azione di soddisfacimento dei propri bisogni, di realizzazione dei propri progetti e desideri, in direzione di una maggiore chiarezza su questi stessi”. (Batini, Del Sarto, 2007)

Tags

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Close