News

PICCOLIPALCHI: nel fine settimana in scena a SAN DANIELE e CODROIPO

Doppio appuntamento nel fine settimana con Piccolipalchi, la rassegna teatrale per le famiglie curata dall’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia con la collaborazione degli enti locali e la partecipazione della Fondazione Friuli.

Sabato 9 febbraio alle 17 l’Auditorium alla Fratta di San Daniele del Friuli ospiterà I musicanti di Brema, della compagnia Kosmocomico Teatro di Milano.

Dedicato ai bambini dai 5 anni in su, I musicanti di Brema è uno spettacolo poetico, evocativo e divertente nel quale l’autore, regista e interprete Valentino Dragano mescola teatro di figura, teatro di narrazione e musiche dal vivo eseguite da pupazzi. L’appuntamento sarà arricchito dall’attività collaterale del Filubus n° 75, un pullman molto speciale, come il Filobus del celebre racconto di Rodari, che accompagnerà i bambini e i loro genitori in un viaggio tra fantasia e realtà che li condurrà a teatro. Il Filobus partirà da 15.00 da Colloredo di Monte Albano, farà tappa alle 15.20 a Villalta di Fagagna e alle 16.20 farà sosta alla Biblioteca Guarneriana di San Daniele del Friuli prima di giungere in teatro per l’inizio dello spettacolo. Lungo il percorso i viaggiatori verranno accompagnati da letture e animazioni. La partecipazione al Filobus n° 75 è gratuita (inclusa nel biglietto di ingresso a teatro) ma è necessario iscriversi contattando l’ERT allo 0432.224214-11. L’attività è curata dall’Associazione culturale 0432 nell’ambito della collaborazione tra l’Ente Regionale Teatrale e Crescere Leggendo, il progetto integrato di promozione della lettura coordinato dalla cooperativa Damatrà.

Domenica 10 febbraio, invece, al Centro culturale L’Ottagono di Codroipo la compagnia La Baracca/Testoni Ragazzi di Bologna presenterà lo spettacolo senza parole Una storia sottosopra, dedicato ai bambini più piccoli dai 12 mesi ai 4 anni. Due piani diversi e distinti di una casa che si incontrano a causa della fuga del gatto: gli spazi si capovolgono, i punti di vista si incrociano in uno spazio rovesciato che diventa nuovo, condiviso, in cui parole raccontate con gli occhi e parole disegnate su fogli di carta bianca diventano una nuova storia. Per la particolarità dello spettacolo e la peculiare fascia d’età cui si rivolge, lo spettacolo è a numero chiuso con prenotazione obbligatoria allo 0432.224214.

Tutti gli appuntamenti della rassegna Piccolipalchi partecipano al progetto di educazione all’ascolto e alla visione q.b.. Curato dall’ERT-teatroescuola in collaborazione con Virginia Di Lazzaro il progetto q.b. consiste in molteplici attività di animazione che coinvolgono gli spettatori grandi e piccoli durante quel “tempo sospeso” che precede l’inizio dello spettacolo e li accompagnano nella scoperta e nella condivisione del rito del Teatro.

Giunta alla 13ima edizione, la rassegna Piccolipalchi si è consolidata come un importante intervento di politica culturale per l’infanzia e di radicato servizio al territorio, raccogliendo attorno a sé una rete di soggetti che condividono lo spirito del progetto. Il cartellone 2018/2019 conta complessivamente 22 appuntamenti in tutta la regione.

Per prenotazioni e ulteriori informazioni contattare lo 0432.224214, info@teatroescuola.it. Tutto il programma di Piccolipalchi 2018/2019 al sito www.ertfvg.it.

Tags

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 − quattordici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close