CinemaPrimo piano

Mattinate al cinema per bambini e ragazzi al Visionario di Udine

Film consigliati per la scuola primaria e secondaria di primo grado

La canzone del mare (Irlanda, Danimarca, Belgio, Lussemburgo, Francia, 2014) di Tomm Moore, 93’

Dall’autore del film di culto Secret of Kells, è un cartone irlandese ispirato alle leggende delle selkie: creature che sulla Terra acquisiscono parvenze umane. Il loro canto ha il potere di risvegliare alle emozioni le vittime trasformate in pietra della strega Macha. Delizioso, visivamente abbagliante, disegnato a mano creando personaggi e ambienti originali e indimenticabili, il film è una storia di dolore e rinascita e di solidarietà tra fratelli.

Il film sarà proiettato mercoledì 22 marzo alle 10.00.Scheda film e trailer: http://www.mymovies.it/film/2014/songofthesea/

Scheda in inglese: https://www.commonsensemedia.org/movie-reviews/song-of-the-sea

La tartaruga rossa (Francia, Belgio, 2016) di Michael Dudok De Wit, 80’ – Film – evento in prima visione

La Tartaruga Rossa racconta le grandi tappe della vita di un essere umano, attraverso la storia di un naufrago su un’isola deserta popolata di tartarughe, granchi e uccelli.

Esperimento senza precedenti di coproduzione tra Europa e studio Ghibli, narrato totalmente senza dialoghi, affidandosi ai suoni e i rumori resi da un sound design superbo,  il film è un capolavoro dell’animazione a mano libera in 2D. Nelle parole di Marzia Gandolfi (Mymovies) “La tartaruga rossa è un’opera semplice e metaforica che disegna la vita attraverso le sue tappe (ostacoli, scoperte, solitudine, amore, genitorialità, vecchiaia, morte) ed esprime un rispetto profondo per la natura e la natura umana, veicolando un sentimento di pace e ammirazione davanti al suo mistero”.

Il film sarà proiettato martedì 28 marzo alle 9.30.

Leggi le schede e guarda il trailer su http://www.mymovies.it/film/2016/theredturtle/

Il bambino che scoprì il mondo (O Menino e o Mundo, Brasile, 2013) di Alê Abreu, 80’

Un bambino vive con i suoi genitori in campagna e passa le giornate in compagnia di ciò che gli offre la natura che lo circonda: pesci, alberi, uccelli e nuvole, tutto diventa pretesto per un gioco e una risata, briglie sciolte alla fantasia. Ma un giorno il padre parte per la città in cerca di lavoro. E il bambino, a cui il genitore ha lasciato nel cuore la melodia indimenticabile che gli suonava sempre, mette in valigia una foto della sua famiglia e decide di seguirne le tracce. Si troverà in un mondo a lui completamente ignoto, fatto di campi di cotone a perdita d’occhio, fabbriche cupe, porti immensi e città sovraffollate. Affronterà imprevisti e pericoli per terra e per mare, crescerà, ma qualcosa di quel bambino che si tuffava in mezzo alle nuvole in lui rimarrà sempre.
Guarda il trailer su: http://www.mymovies.it/film/2013/ilbambinochescopriilmondo/trailer/

Le schede sono disponibili anche sul sito: http://distribuzione.ilcinemaritrovato.it/il-bambino-che-scopri-il-mondo (nella sezione “materiali”)
Il film si proietterà al Visionario mercoledì 29 marzo alle ore 9.30 a raggiungimento del numero minimo di iscritti.

Film consigliati per la scuola secondaria di primo e secondo grado

Walls (Spagna, 2016) di Pablo Iraburu e Migueltxo Molina, 82’

Il documentario indaga come 27 anni dopo la caduta del muro di Berlino, su scala globale, vivono e crescono intorno a noi muri e divisioni. Il film ci porta in quattro continenti a scoprire ottomila chilometri di cemento armato, reti, filo spinato, sensori elettronici che hanno lo scopo di tenere lontani nemiciterroristiclandestini e contrabbandieri.

Il film, preceduto dal cortometraggio sloveno  Borders, sarà proiettato giovedì 9 marzo alle ore 14.10.

Borders (Slovenia, 2016) di Damjan Kozole , 10’

24 ottobre 2015, una bella giornata autunnale guardiamo un bel panorama. Una folla di migranti accompagnati da soldati e ufficiali di polizia attraversano il confine fra Slovenia e Croazia, diretti al campo profughi di Brežice, e in attimo scopriamo che quel panorama è meno bello di quanto ci sembrava.

 Il diritto di contare (Usa, 2017) di Theodore Melfi (ingresso a pagamento, durata 127’): evento speciale all’interno della festa del Pi Greco 2017

L’incredibile storia, mai raccontata di tre brillanti donne afro-americane che hanno lavorato alla NASA e che hanno collaborato al lancio in orbita dell’astronauta John Glenn, un risultato che ha segnato una svolta nella corsa verso la conquista dello spazio. Un trio visionario che ha attraversato tutte le barriere di genere e razza in un film candidato all’Oscar come miglior film.

Venerdì 10 marzo 2017 ore 9.30  (a ingresso gratuito), con un’introduzione a cura della Ludoteca del Comune di Udine.

Arrival (Usa, 2016) di Denis Villeneuve, 116’

Alcune navicelle aliene sbarcano in tutto il mondo. La dottoressa Louise Banks (Amy Adams), esperta linguista, viene reclutata dalle forze militari per scoprire se gli extraterrestri abbiano intenzioni pacifiche o meno. Fantascienza “sporca” nelle intenzioni del regista, fantascienza speculativa e grande cinema incentrato su temi scientifici, filosofici e sul tema della comunicazione.

Il film sarà proiettato martedì 14 marzo alle 10.20 al cinema Centrale.

Un bacio (Italia, 2016) di Ivan Cotroneo, durata 101’

Liberamente tratto dall’omonimo racconto di Ivan Cotroneo, interamente girato a Udine (anche il video di Mika Hurts, presente nella colonna sonora del film, è stato girato a Udine), Un bacio è un film sull’adolescenza, sulle prime volte, sulla ricerca della felicità, ma anche sul bullismo e sull’omofobia; sui modelli e sugli schemi che impediscono, soprattutto ai ragazzi, di essere felici e di trovare la loro personale realizzazione.

Il film sarà proiettato giovedì 30 marzo (orario da definire).

Informazioni
Proiezioni presso il Visionario (a parte Arrival, proiettato al Cinema Centrale) in via Asquini, 33
Biglietto di 4,00 (salvo Il diritto di contare a ingresso gratuito e salvo tariffe diverse per i film-evento – saranno comunicate tempestivamente)
Per prenotazioni: Giulia@cecudine.org
0432 299545
www.visionario.movie

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close