News

Domenica 23 febbraio, Romans d’Isonzo: grande festa di Carnevale

Il tradizionalissimo Carnevale di Romans d’Isonzo, uno dei più radicati e apprezzati del Friuli Venezia Giulia, è pronto a catturare la scena: l’edizione 2020, la 54^, della sempre affollatissima sfilata è in programma per il pomeriggio di domenica 23 febbraio, dalle 14, nel cuore del paese. Organizzata dalla Pro loco di Romans, in stretta sinergia con l’amministrazione comunale – che garantisce alla manifestazione sostegno economico e logistico -, la parata partirà da via Atleti Azzurri d’Italia e coinvolgerà 6 carri allegorici, di cui due fuori concorso, e ben 10 gruppi mascherati. In testa al coloratissimo corteo ci sarà, secondo consuetudine, il corpo bandistico di Manzano; seguiranno i bambini della scuola dell’infanzia di Romans d’Isonzo, con il “signor e la signora tappo” dell’associazione “Chei dai taps” di Ruda con l’allegro Dinditap che pare aver fatto indigestione di tappi in plastica in questi giorni.

La parata proseguirà lungo via xxv Maggio, piazza Candussi, via Cividale, via delle Scuole, piazza Garibaldi e per le vie del Torre, Latina e Roma. Avanti poi verso piazza Candussi, per arrivare infine al punto d’avvio. Prima di insediarsi sul palco di piazza Candussi (dove si terrà la cerimonia delle premiazioni) la giuria effettuerà una ricognizione preliminare, per analizzare da vicino i carri e i gruppi. Per tutta la durata della sfilata accanto al palco ci sarà un set fotografico, a cura del circolo fotografico Il Torrione, dove gli interessati potranno farsi fotografare e ricevere gratuitamente la stampa dell’immagine.

Un vivace pomeriggio di festa, dunque, frutto di un lungo e appassionato impegno corale. La Pro loco di Romans d’Isonzo, nata proprio in funzione del Carnevale e dunque legatissima all’appuntamento, organizza la manifestazione fin dagli anni Sessanta, quando prese avvio come Palio Mascherato. Nel tempo, poi, la kermesse è cresciuta notevolmente, richiamando anche carri da fuori regione ed entrando, 17 anni fa, nel circuito del Carnevale Isontino, creato insieme agli organizzatori delle principali sfilate locali. Determinante, come detto, l’appoggio dell’amministrazione locale, guidata dal sindaco Davide Furlan.

Tags

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 − 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close