News

Domenica 13 maggio, “Banditi in natura” alla Casa delle farfalle di Bordano

Anche quest’anno la Casa delle Farfalle di Bordano aderisce  alla campagna di sensibilizzazione “Banditi in Natura”  promossa e realizzata da Eduzoo, il gruppo di lavoro costituito dagli educatori UIZA (Unione Italiana Zoo e Acquari) che si terrà domenica 13 maggio.

Il tema trattato è quello del bracconaggio: capiremo cos’è, quali sono le azioni che lo determinano (violare le norme stabilite dalla legge come cacciare specie protette, cacciare senza licenza, cacciare fuori periodo, cacciare in aree protette, l’uccellagione ecc).

Dedicheremo un focus particolare ai souvenir che si acquistano durante le vacanze, magari trascorse in un posto esotico:  è bene sapere che esistono regole internazionali molto severe che vietano di portare a casa, per sé o per amici e familiari, “ricordini” come animali vivi o fatti con parti di essi e piante protette. Alcuni oggetti richiedono permessi specifici altri è proprio illegale comprarli. Queste importazioni, fatte inconsapevolmente, possono spesso sfociare in multe e sequestri. La cosa migliore da fare è informarsi bene su cosa si può e cosa non si può acquistare e, in caso di dubbio, astenersi dal comprare. Se si vuole essere turisti responsabili e sostenibili, meglio non incentivare azioni di bracconaggio dovute ai traffico di oggetti illegali.

Dove:
Spazi esterni della Casa delle Farfalle di Bordano

Quando:
Domenica 13 maggio  dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.00

Costi:
L’attività è gratuita e ai partecipanti verrà lasciato un segnalibro con l’indicazione delle “buone pratiche” (fino ad esaurimento scorte)

Casa delle Farfalle
via Canada 5, Bordano (UD)
Tel. 0432 1636175 / 344 2345406
www.bordanofarfalle.it

Tags

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 + 9 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Close