Asilo e scuola

Al via a Trieste il progetto “EVERGREEN – Sguardi intergenerazionali nella contemporaneità”

Conoscere la contemporaneità, entrare nella complessità: è questo il filo conduttore che attraversa le azioni proposte sotto il titolo “Evergreen – Sguardi nella contemporaneità” dal Centro Internazionale di Studi e Documentazione per la Cultura Giovanile. Struttura unica nel suo genere in Regione, il Centro, diretto dalla professoressa Gabriella Valera, convenzionato con l’Università di Trieste e altri importanti enti di ricerca, punta a valorizzare la capacità propositiva dei giovani e a creare opportunità per farne emergere i talenti soprattutto nei nuovi settori professionali e manageriali che hanno nella “cultura”, nelle sue infinite modalità comunicative, il loro punto di forza. Trasversalità fra le pratiche, le discipline specialistiche e le loro storie, attenzione insaziabile verso la diversità, capacità di osservazione e “sguardo”, creatività intellettuale congiunta a sperimentazione scientifica sono le attitudini che quei settori richiedono e che il Centro fa crescere con le sue offerte formative.

Il progetto, “Evergreen”, sostenuto dalla Regione Friuli Venezia Giulia con un contributo di 10 mila euro – bando per Manifestazioni divulgative della cultura umanistica -, prende avvio oggi con la seconda edizione della “Trieste Summer School” e prevede una serie di attività che proseguiranno fino a fine febbraio 2020. Lungo questo percorso, pur in un mondo tanto diverso, il fascino del pensiero leonardesco e del suo modus operandi non ha mancato di suggestionare e di richiamare l’attenzione su determinati aspetti messi in nuova luce dagli studi recenti. Di questa suggestione si coloreranno anche le azioni ormai già “storiche” realizzate dal Centro: alla seconda Trieste Summer School e alla sesta edizione delle Giornate internazionali di studio “Giovani, Cultura e Istituzioni”, si aggiungerà una Giornata di studio sul tema “Leonardo da Vinci: un’opera aperta. La lingua e i suoi sottocodici” e l’avvio della Digital Library.

La Summer School in partenza oggi e che proseguirà fino al 31 agosto è dedicata al tema “Istituzioni in rete: Storia, linguaggi, applicazioni” e vedrà alternarsi interventi di docenti, esperti, giovani studiosi e studenti, sotto forma di lezioni, laboratori e dibattiti. Il tema “Rete”, come parola chiave delle pratiche contemporanee e strumento di conoscenza, verrà affrontato declinandolo in modi molto diversi, secondo una molteplicità di prospettive e profili teorici e applicativi. 

Il tema affascinante del pensiero leonardesco sarà ulteriormente approfondito nel corso della sesta edizione delle Giornate internazionali di studio “Giovani Cultura e Istituzioni”, in programma a Trieste tra fine novembre e inizio dicembre 2019. Su tale tema verrà organizzata una Giornata interamente dedicata alla cittadinanza, con interventi di giovani studiosi e di prestigiosi esponenti del mondo accademico, ponendo a confronto Modernità e Contemporaneità sul terreno della definizione dei loro saperi e indagando il nesso “leonardesco” fra cultura umanistica e sapere dei tecnici, che percorre una parte importante della storia della scienza insinuandosi proprio oggi nelle pieghe di ogni dibattito. 

“Linguaggio” e “Dialogo” saranno particolare oggetto di discussione critica, coerentemente con le linee direttrici perseguite dal Centro, per favorire la presa di coscienza dei valori di un paradigma di osservazione e di ricerca della verità scientifica ampio, libero e aperto a dimensioni diverse.

Come ultima azione prevista dal progetto, il Centro con i suoi partner (tra cui il CRID – Centro di ricerca interdipartimentale sui diritti e le vulnerabilità dell’Università di Modena e l’associazione di volontariato Poesia e Solidarietà di Trieste) renderà operativa una Digital Library, piattaforma unificata ad accesso libero delle fonti e della produzione (letteraria, poetica, artistica, storica, filosofica e scientifica in generale) per la cultura giovanile e frutto della cultura giovanile più significativa, filtrata da una tassonomia accuratamente studiata. I materiali prodotti dalle singole azioni e relativi alla figura di Leonardo potranno esservi pubblicati integrando una bibliografia selezionata sui temi di interesse del Centro e un archivio dei link di istituzioni ed enti di ricerca con cui mantenere più strette relazioni di reciproca conoscenza. 

La realizzazione del Progetto “Evergreen” con il supporto della Regione consolida la linea di azione del Centro che si rivolge con la sua offerta culturale e formativa in modo trasversale a studenti universitari ai diversi livelli: triennale, magistrale, dottorato e postdottorato, a diplomandi di scuola media superiore, giovani professionisti o in fase di ingresso nel mondo del lavoro, prioritariamente nel territorio regionale, ma senza esclusione di giovani europei ed extraeuropei che facciano domanda di partecipazione alle iniziative e che entrino a far parte della sua compagine associativa. Calibrando l’offerta secondo diversi livelli, vengono proposte gratuitamente opportunità inedite di conoscenza, di dialogo e di formazione, rendendo disponibile un palcoscenico entro cui esprimere e verificare metodi e contenuti da tradursi in output di produzione culturale e sviluppo economico. Il Centro ha da ultimo istituito il “Premio di Studio Giovani, Cultura e Istituzioni” per un lavoro edito o inedito di particolare valore e interesse (under 35), godendo di donazioni private a ciò dedicate.

Il Centro, presieduto dal dott. Franco Rota, è amministrato da un Consiglio direttivo di cui fanno parte anche Dario Castellaneta, Fabio Corigliano, Milena Lazic, Maurizio Merico e lo stesso Direttore scientifico prof.ssa Gabriella Valera. L’organo di indirizzo è costituito da un ampio Comitato scientifico, plurilocalizzato, composto per lo più da esperti accademici e che, nell’ambito del progetto, assume la veste di Steering Committee per il monitoraggio in itinere delle azioni e per la verifica sul raggiungimento dei risultati. 

Tags

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici + diciassette =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close