News

19 maggio. Parto cesareo, programmato o inaspettato. Parliamone.

L’Italia è uno dei Paesi in cui ancora molto spesso si ricorre al parto cesareo e le percentuali di questa pratica sono ancora piuttosto elevate, anche se esistono delle forti differenze a livello regionale. Eppure, l’Organizzazione mondiale della sanità sottolinea che, per garantire il massimo alla futura mamma, si dovrebbe favorire quanto più possibile il parto naturale.

In alcuni casi specifici però il cesareo è una specifica esigenza. Se sussistono rischi per la donna oppure per il bambino, i medici lo propongono come necessità e viene quindi programmato. A volte, invece, succedono episodi che lo rendono indispensabile e urgente, magari mentre già si è in travaglio.

Non bisogna mai dimenticare che si tratta di un intervento chirurgico a tutti gli effetti, con i rischi che esso comporta. Desiderare il cesareo per non provare i dolori delle contrazioni o delle lacerazioni sembra quasi la via più “comoda” per mettere al mondo il proprio bambino, ma non è così: la ripresa di una vita normale può essere anche più difficile e lunga.

Quando una donna subisce un parto cesareo spesso si sente (o la fanno sentire) una mamma di serie B, anche se non è vero. Inoltre, spesso il cesareo lascia dei segni emotivi, non visibili, che richiedono del tempo per essere elaborati.

La delicata tematica del cesareo e post cesareo verrà argomentata dall’ostetrica Arianna Viola.

Il webinar in diretta è aperto a tutte le mamme che hanno auto un parto cesareo o mamme in attesa e con parto cesareo programmato. Orario: 10.30/11.30

Contributo: 10 euro per i soci e 15 euro per i non soci

Info e dettagli allo 0432.25543

Pagamento mezzo bonifico bancario
IBAN: IT36 C030 6912 3441 0000 0010 280
intestato all’APS CROT Varia Umanità
causale: cesareo parliamone
Inviare distinta mezzo mail a info@crot.it, riceverete poi il link d’accesso alla piattaforma zoom

o mezzo Paypal inviare richiesta mezzo mail

Alla mamme presenti verrà rilasciato un buono per un trattamento della cicatrice da parto.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close