LibriPrimo pianoRecensioni

“Quello speciale”, albo illustrato un po’ poesia e un po’ indovinello

Ecco un albo illustrato da leggere come un indovinello, anzi una poesia-indovinello. Le parole di Chiara Lorenzoni evocano percezioni, emozioni e ricordi in ognuno di noi, tanto nei grandi quanto nei bambini. Mentre le illustrazioni di Francesca Vignaga rifulgono come se fossero dipinte su campiture luminose.

Cosa sarà “quello speciale”?

“Il primo nessuno lo ricorda, ma è per tutti uguale.
Delicato, salato, un pò timoroso.
È piccolo come un seme, ma grande come il mondo.
Gigante come un’avventura tutta da iniziare.”

Così comincia questo libro, così inizia la nostra avventura nel mondo: con un bacio delicato, salato, un pò timoroso che la nostra mamma e il nostro papà ci donano appena nati.

Il primo nessuno se lo ricorda, ma è il più importante perché è quello che ci regala fiducia nel resto del mondo.
Nel corso della vita, ce ne sono moltissimi e tutti diversi! Ed è tanto bello donarli, quanto riceverli. Alcuni sono segreti, altri un po’ tristi, ma tutti vogliono dire qualcosa.
Ce ne sono di magici, che non vanno sprecati, perché hanno il potere di guarire ogni male, e le mamme lo sanno bene.
E ci sono quelli rubati, che non valgono molto. Ci sono quelli che basta il ricordo a scaldare il cuore e che possiamo buttarci sulle spalle come una coperta in un giorno di pioggia…

Di cosa stiamo parlando? Di baci! Un libro dolcissimo che è un po’ poesia, un po’ indovinello… Un libro da leggere e rileggere, da regalare a chi amiamo, da sfogliare quando siamo un po’ giù.

L’importante è sapere che di baci se ne danno tanti, ma… ce n’è uno speciale, che hai dentro da sempre anche se non lo sai e quello lo possiamo donare a una persona soltanto…

Quello speciale
di Chiara Lorenzoni
illustrato da Francesca Dafne Vignaga,
Lapis, 2016

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close