Realtà del territorio

Docuscuele presenta il nuovo festival dedicato alla letteratura per l’infanzia prodotta in marilenghe

Continua a pieno regime l’attività di Docuscuele, il Centro di documentazione, ricerca e sperimentazione didattica per la scuola friulana – nato da un’intesa tra ARLeF (Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane) e la Società Filologica Friulana – che si avvia alla conclusione del primo anno di attività.

Lunedì 20 novembre a Udine, nella sede della Filologica – Palazzo Mantica – che ospita l’archivio dei progetti e delle esperienze di valenza didattica, sarà presentato il nuovo sito internet di Docuscuele. L’evento è riconosciuto come attività formativa per insegnanti.

Altri appuntamenti sono previsti giovedì 23 a Lucinico; martedì 28 a San Daniele del Friuli; giovedì 30 a Cividale del Friuli e infine martedì 5 dicembre a San Giorgio di Nogaro.

Negli incontri, tutti previsti per le ore 17, si darà conto delle potenzialità del sito illustrando le opportunità di accesso ai materiali e ai progetti già svolti nelle aule del Friuli, che possono diventare un modello per l’insegnamento plurilingue nella scuola.

L’attività di Docuscuele si muove anche in direzione del mondo dell’illustrazione e dell’editoria per l’infanzia e per ragazzi in lingua friulana. Sempre a partire da lunedì 20 fino al 30 novembre, infatti, si svolgerà “Fruts!”, il nuovo Festival della letteratura per l’infanzia in lingua friulana. Due sono le tipologie di attività. La prima è l’approfondimento di uno fra i più significativi albi illustrati del panorama internazionale, “Il ponte dei bambini”, scritto da Max Bolliger, autore e pedagogista svizzero, e illustrato da Štěpàn Zavřel. A raccontare la favola saranno due attori della compagnia Teatro Positivo. La proposta è rivolta alle scuole dell’infanzia e della primaria (su prenotazione, da lunedì 20 a venerdì 24 novembre, con due turni ogni mattina) e con un appuntamento dedicato alle famiglie, sabato 25 novembre (sempre al mattino, su prenotazione). Gli incontri si svolgono presso la sede di Docuscuele (presso la Filologica a Udine, in via Manin 18).

In diverse sedi si svolgeranno, invece, i laboratori creativi realizzati in collaborazione con le biblioteche del territorio friulanofono. Si potrà conoscere così la produzione grafica e libraria di quattro fra i più importanti illustratori friulani: Luigino Peressini, il mago delle mappe; Federica Pagnucco, la regina dei colori; Barbara Jelenkovich, la viaggiatrice nel tempo ed Emanuele Bertossi, il poeta della neve. Essi si metteranno in gioco con i ragazzi, in orario scolastico, e con gli insegnanti, dalle 17 alle 19 con appositi incontri validi per l’accreditamento formativo secondo le linee guida MIUR 2016-2019.

Tutte le attività sono a ingresso libero. Informazioni e prenotazioni: via email a [email protected] o chiamando il n. 0432.501598 (int. 5), da lunedì a venerdì, dalle 9.00 alle 13.00 (www.scuelefurlane.it).

Tags

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close