News

Cyberbullismo: eventi a scuola e in libreria giovedì 16 novembre a Trieste

Come usare social network e internet in sicurezza, tutelandosi dal cyberbullismo. Sarà questo il cuore degli incontri con Teo Benedetti, autore di Cyberbulli al tappeto (Editoriale Scienza), che sarà a Trieste giovedì 16 novembre. La mattina lo aspettano gli studenti dell’istituto comprensivo San Giovanni: a partire dalle 9.30, nell’auditorium della scuola Mauro, parlerà a più di 200 alunni delle elementari e delle medie. Alle 18, invece, la libreria Lovat ospiterà un incontro aperto a tutti.

Cyberbulli al tappeto, scritto da Benedetti con Davide Morosinotto, parla direttamente ai giovanissimi mostrando loro i vantaggi del web, ma anche i pericoli in cui possono incorrere, e affronta così il tema del bullismo on line. Lo scopo non è spaventare, ma promuovere un uso consapevole e ricco della rete.  In fondo, insegnare le dinamiche delle app e dei social network non è molto diverso dall’educazione stradale: conoscere potenzialità e rischi di queste nuove tecnologie è fondamentale come imparare ad attraversare la strada. Scritto da chi usa i social network per professione e sa parlare ai ragazzi con il loro linguaggio, il manuale mira alla sicurezza in rete, offrendo sia spunti teorici che pratici.

 Oltre che autore, Benedetti è copy editor , social media manager e blogger. Ha collaborato con varie realtà tra cui Corriere Sociale, Corriere del Mezzogiorno, Avis e Lucca Comics & Games. Nel 2013 e 2014 è stato tra gli organizzatori di DigiLab, l’evento digitale del Salone del libro di Torino dedicato ai giovani e alle nuove tecnologie, dove ha avuto modo di confrontarsi con più di 1500 ragazzi tra gli 11 e i 16 anni.

Tags

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close